Bitcoin Pops sopra i 10.000 USD, l’Etereum supera di nuovo tutte le monete principali

Il Bitcoin (BTC) e l’ethereum (ETH), il primo e il secondo classificato per capitalizzazione di mercato, hanno continuato ad aumentare durante il fine settimana, con entrambe le monete che hanno superato livelli di resistenza cruciali, rispettivamente di 10.000 e 300 dollari.

A partire dall’ora della stampa di lunedì mattina

A partire dall’ora della stampa di lunedì mattina (04:43 UTC), il bitcoin è salito del 5,6% nelle ultime 24 ore, scambiando poco sopra i 10.200 USD. Il rally è arrivato quando il Bitcoin Revolution ha iniziato a guadagnare slancio all’inizio della settimana scorsa, raccogliendo ancora più energia durante il fine settimana. Il prezzo è ora salito dell’11% in una settimana.

Domenica, il sentimento tra i trader di bitcoin è ulteriormente migliorato quando il prezzo è stato scambiato per breve tempo al di sopra del livello di USD 10.000. Il prezzo è poi tornato a sfondare quel livello con una mossa più forte il lunedì mattina presto, orario UTC, aumentando ulteriormente l’ottimismo sia tra i trader che tra gli ‚HODLER‘.

„Rimaniamo positivi sulla struttura precisa complessiva del bitcoin e ci aspettiamo che superi i 10.000 USD-10.500 USD come parte del suo profilo tecnico rialzista a lungo termine“, ha dichiarato Rob Sluymer, stratega tecnico di Fundstrat Global Advisors, come ha detto Bloomberg. Anche così, quel range „rimane una banda di resistenza che bitcoin dovrà rompere al di sopra per segnalare il suo prossimo passaggio alla resistenza a 13.800 USD“.

Per quanto riguarda i PF, il rally del fine settimana segna anche la continuazione di un rally già forte la scorsa settimana, che ha portato il suo prezzo a più del 35% negli ultimi 7 giorni. Anche oggi, al momento della stampa, il gettone è salito di quasi il 7% nelle ultime 24 ore, scambiando ad un prezzo di USD 323. Le altre monete delle prime 10 sono in rosso o avanzate a meno del 2%.

Il momentum rialzista in ethereum ha guadagnato trazione

Il momentum rialzista in ethereum ha guadagnato trazione, dato che il precedente massimo di febbraio a circa USD 285 è stato raggiunto sabato, con il rally che è continuato per tutta la domenica e nelle ore di trading asiatiche di lunedì.

Sulla base dell’analisi del grafico, il prossimo livello di resistenza principale per il grafico giornaliero a lungo termine dei ETH è ora intorno al top del mercato da giugno 2019 all’area USD 340-365.

Il rally in etereo è avvenuto come molti gettoni DeFi (finanza decentralizzata) recentemente caldi hanno consolidato i loro guadagni precedenti, e con alcuni anche cadendo dai massimi visti meno di due settimane fa. Tra questi token ci sono stati chainlink (LINK), aave (LEND) e protocollo REN (REN), che hanno visto perdite rispettivamente dell’11%, 29% e 20% negli ultimi 7 giorni.